lunedì 4 gennaio 2016

il successo dei Borghi




"Il grande successo turistico italiano di quest’anno? I piccoli paesi, col loro borgo secolare ben mantenuto, pochi abitanti, case storiche, botteghe artigianali: la memoria italiana dal Medio Evo in poi.
Non solo da noi, d’altra parte, è forte la nostalgia del borgo, del nucleo abitativo tradizionale, raccolto in un fazzoletto di metri quadri, e amato innanzitutto dai suoi abitanti. Quando il grande si rivela pericoloso, inquinato, stancante, si riscopre di nuovo che “piccolo è bello”.
Confesso che questa considerazione di Claudio Risé, tratta da “Il Mattino di Napoli” è del 5 settembre 2011, ma mi pare sia adatta anche all'anno appena trascorso. (immagine grazie all'AD Cascina Nonna Teresa)

Nessun commento:

Posta un commento