lunedì 18 novembre 2013

Pensieri dopo la 13a Assemblea degli Alberghi Diffusi



Difficile sintetizzare in poche righe i risultati della nostra 13a Assemblea Nazionale tenuta all'albergo diffuso Veccchio Convento di Portico di Romagna. Dovrei dire che anche questa assemblea si è svolta in uno spirito di collaborazione che non sempre vedo altrove. Che gli alberghi diffusi crescono sia numericamente che qualitativamente. Che c'è molta voglia di fare rete, di imparare gli uni dagli altri. Che sono molte le realtà gestite da giovani, o interamente al femminile. Che c'è molta passione nei discorsi e nei progetti.
Che sono molti i progetti innovativi in cantiere, e i casi di eccellenza. E anche che è alto l'interesse che abbiamo registrato verso di noi da parte del Trade.
Abbiamo cercato tutti assieme di rafforzare il nostro movimento, i legami con altre realtà che credono  nello sviluppo turistico dei borghi, che credono nella sostenibilità e nella centralitá della persona nel mondo dell'ospitalità.
Personalmente sono contento del livello di eccellenza registrato sul web in termini di reputazione collegata al nostro.modello (cit Giovanni Cerminara che ha condotto una analisi specifica).
Sono contento dei risultati sonora raggiunti anche in termini di visibilità.
19 Regioni hanno una norma, ripresa più o meno bene dal nostro modello.
Gli alberghi presenti venivano dalla Sicilia, dalla Sardegna, dalla Calabria, dalla Campania e dal Molise....e, da nord, da Piemonte, Lombardia e Liguria.  Insomma abbiamo fatto parecchia strada, e immagino che presto saremo un centinaio.
Continuate a seguirci!

Nessun commento:

Posta un commento