mercoledì 5 dicembre 2012

Villa Tombolina AD di campagna a Montemaggiore al Metauro


Villa Tombolina - scrive Anastasia Fontanesi su Viaggi Low Cost - è uno di quegli edifici antichi, poco conosciuti, ma veramente preziosi per la storia che conservano al loro interno. La villa nacque probabilmente in epoca medievale comefattoria, ma è nel ’700 che ha assunto i caratteri nobiliari tutt’ora visibili, con la cappella privata dedicata a San Rocco e la casa colonica adiacente. Passò in seguito nelle mani di potenti famiglie locali, fino ad arrivare a essere la residenza estiva degli Arcivescovi di Urbino, per poi venire abbandonata alla fine del XX secolo e infine recuperata ai nostri giorni.
Deviando dalla strada provinciale, si percorre una stradina di campagna che si arrampica su per un colle tra vigneti e alberi di ulivo, fino ad arrivare alla sommità, dalla quale Villa Tombolina domina l’intera vallata. Situato a Montemaggiore al Metauro, l’Albergo Diffuso si trova in una posizione strategica per arrivare facilmente sia alla costa, sia al Monte Conero, per non parlare poi delle celebri Grotte di Frasassi, la Rocca di Gradara e i meravigliosi borghi che costellano il territorio marchigiano: Fossombrone, Cagli, Acqualagna e Pergola.
All’interno della Villa si trovano quattro suites dotate di ogni comfort (tra cui anche bellissimi terrazzi panoramici e jacuzzi), altre nove camere si trovano all’interno del Casolare, risalente al XVI secolo e infine, per chi desidera maggiore tranquillità, è disponibile un ampio trilocale all’interno del Villino della tenuta.
Villa Tombolina è anche azienda agricola e offre la possibilità ai propri ospiti di partecipare attivamente alle attività di campagna, raccogliendo direttamente i prodotti della terra, tra filari di uva e oliveti. E’ inoltre possibile acquistare i loro prodotti, come l’olio extravergine, i vini e i salumi.
articolo integrale qui:
http://www.viaggi-lowcost.info/dove-dormire/una-notte-allalbergo-diffuso-villa-tombolina-tra-fano-e-urbino/
.

Nessun commento:

Posta un commento