lunedì 17 dicembre 2012

Stupidario dell'Albergo Diffuso (2)


Proseguo con la pubblicazione dello Stupidario dell’albergo diffuso, rubrica che curavo nella newsletter “Albergo Diffuso” pubblicata per diversi anni.
“Dopo gli "alberghi diffusi", arrivano anche i "musei diffusi". I primi, già noti da qualche anno, sono strutture turistiche sparpagliate sul territorio di un piccolo paese o di una cittadina. Si tratta in pratica di hotel che sconfinano dalla singola costruzione per occupare più edifici, case e giardini. Lo stesso concetto, che sembra essere molto apprezzato dai turisti, è alla base del successo del museo del castello Datrino di Torre”
(senza parole!)

Nessun commento:

Posta un commento