giovedì 28 giugno 2012

La Regione Sardegna dice di no all'Albergo diffuso. E fa bene!


Leggo sull'Unione Sarda di oggi: "La Regione dice no all'albergo diffuso, La Provincia di Nuoro protesta".
"Una decisione - attacca l'assessore Gianfranca Logias - che porta con sè il serio dubbio che ci si possa trovare in una situazione di palese conflitto di interessi". "E' una notizia che crea grande sconcerto - spiega l'amministratore nuorese - Il progetto, infatti, aveva ottenuto la premialità da parte della Regione perché giudicato di grande interesse e quindi idoneo per poter avere ulteriori finanziamenti coi quali predisporre lo studio di fattibilità. I 493 proprietari delle case, che avevano mostrato interesse, volevano parteciparvi mettendo a disposizione i propri immobili per creare alberghi diffusi ed aumentare così le possibilità ricettive di tutta la provincia.
Avete letto bene: 493 proprietari! Un progetto di albergo diffuso di ambito provinciale. Capite bene che non si tratta di un AD, normato peraltro in Sardegna da una legge chiara. ma di una rete di case sparse. E la Regione ha fatto bene!

Nessun commento:

Posta un commento