martedì 9 ottobre 2018

Remote villages are becoming hotels



"Remote villages are becoming hotels". Bloomberg Businessweek dedica 5 pagine al modello dell'albergo diffuso
"Dall’Ara estimates there are roughly 110 alberghi diffusi in Italy, up from about 20 in 2008. The Airbnb revolution has inadvertently contributed to the rise of this sort of accommodation. The home-sharing platform has exposed travelers to off-the-beaten-path destinations where large hotels have yet to arrive and fueled the rise of so-called authenticity seekers.
“Thanks to Airbnb and thanks to the fact that travelers care more about sustainability now, this idea of ‘living like a local’ feels current,” Dall’Ara says."



lunedì 1 ottobre 2018

In Italia un paese su quattro ha chiuso i battenti


Un borgo su quattro ha chiuso i battenti.
Tutto questo è accaduto negli ultimi decenni, in Italia. 
Non conosco altre soluzioni "made in Italy" per reagire a questo scenario, se non quella dell’albergo diffuso. Non conosco altri modelli di sviluppo compatibile che abbiano già dato prova di riuscire a invertire questa tendenza, di riuscire ad animare la vita dei borghi e frenare lo spopolamento portando visitatori, creando occupazione e reddito.

lunedì 24 settembre 2018

Gli Alberghi Diffusi nel mondo




Siamo riusciti a portare gli Alberghi Diffusi su Bloomberg!
Nikki Ekstein (grazie!) presenta l'albergo diffuso come un progetto che aiuta i borghi a rinascere, e segnala lo sviluppo internazionale che il nostro modello sta avendo: dall'Italia alla Francia, a Cipro, alla Svizzera, al Giappone... Nell'intervista io sostengo che anche il boom di AirBnB ci ha aiutato perché ha promosso la nostra idea di permettere agli ospiti di vivere come i residenti. https://www.bloomberg.com/news/features/2018-09-20/from-italy-to-japan-alberghi-diffusi-are-saving-dying-villages

martedì 18 settembre 2018

Alberghi Diffusi: Dorfhotel mit verstreuten Zimmern



Alberghi Diffusi: Dorfhotel mit verstreuten Zimmern
Gäste wohnen zwischen Einheimischen und haben trotzdem Hotelservice. Das ist die Idee der Alberghi Diffusi (wörtlich: verstreute Hotels). So heissen solche charmanten Ferienquartiere in Italien. Inzwischen gibt es mehr als 50 von ihnen. Sie alle verfolgen das gleiche Ziel: Dörfer wieder lebendig zu machen und Touristen etwas vom Alltag und Lebensstil vor Ort mitzugeben. Gastfreundschaft wird ganz neu definiert. In den 1990er-Jahren angestosen, sind heute die restaurierten Höhlen in den berühmten «Sassi» von Matera genauso darunter wie die Trulli, steinerne Zipfelmützendörfer in Apulien. Mittlerweile gibt es auch eine Vereinigung dieser Dörfer, die «Associazione degli Alberghi Diffusi». Sie wacht streng über die gemeinsamen Regeln – deren Wichtigste lautet: Es muss noch ein historischer Kern und eine Dorfgemeinschaft vorhanden sein.
https://www.travelnews.ch/tourismuswelt/6185-touristen-retten-verlassene-doerfer.html

giovedì 30 agosto 2018

Due bicchieri di vino contro l'inquinamento



Segnaliamo questa bella iniziativa di educazione ambientale dell'Albergo Diffuso Villa Asfodeli in Sardegna:
"Il mare porta ogni giorno sulle nostre spiagge migliaia di residui di plastica.
Proponiamo un'iniziativa ai nostri OSPITI:
SETTEMBRE: mese #NOPLASTICA!
Raccogliete un sacchetto di rifiuti di plastica, consegnatelo a noi per smaltirlo, e con piacere vi offriremo un drink nel nostro profumato giardino.
1 sacchetto---> 2 calici di vino!
Dai, uniamo le forze e #difendiamolanatura!"